ho aperto il blog a giugno;

         sono andata in India 22 giorni con uno che conoscevo quasi niente;

         Mi sono innamorata di quello che conoscevo quasi niente;

         Sono stata a due raduni di inter-railers in Toscana, a maggio e a novembre;

         A Pasqua sono stata a Londra per la prima volta;

         Sono stata in un sushi bar a Londra;

         Ho assaggiato il wasabi e ho saputo qual è la cosa commestibile più schifosa al mondo;

         Sono stata al matrimonio di qualcuno di cui sono stata innamorata (e che non l’ha mai saputo, a meno che non venga qui a leggere e faccia due più due);

         Jordan ha portato a casa Emma;

         Emma ha fatto un botto di cuccioli;

         Emma è stata operata e ora può trombare spensieratamente;

         Mi è stato chiesto di scrivere qualcosa che a febbraio verrà pubblicato;

         Ho bevuto per la prima volta la spuma;

         Ho mangiato per la prima volta i passatelli e i cappelletti, il chapati il dhal e much more;

         Sono stata a Roma con Ariel al concerto degli U2;

         E con Laura dagli Afterhours;

         Tot volte a teatro;

         Compio ventisei anni dormendo (seeeee) nel deserto del Thar;

         Ho avuto incontri ravvicinati con 5 persone;

         Ho imparato a contare fino a 5 in hindi; (ek do tiin chaar paanch)

         Sono rimasta fregata dalla neve all’uscita di 3 film;

         Comprato la mia prima digitale (Nikon Coolpix);

         Comprato Caterina (Acer travelmate);

         Mi hanno fottuto cellulare e portafogli per la prima volta, nella metro di Roma;

         Tagliato un grosso cordone ombelicale, definitivamente;

         Ho temuto un fattaccio che non c’è stato, deo gratias;

         È venuto giù un pezzo di collina;

         Ho comprato l’iPod Shuffle all’Apple centre di Regent’s street;

         Sono stata a Monaco di Baviera per la terza volta;

         Tre falò e tre bagni di notte;

         Visto numero imprecisato di film e letto numero imprecisato di libri.

Annunci