Amiche del Leone, ma soprattutto tu, Jun:

Amore: lui vi dirà che non vi ama ma che però siete bellissime, eh, e poi il vostro odore, uh! non si resiste, e se solo voi foste più bruttarelle potreste essere amici e non avvertire quest’impellente bisogno di accoppiarsi, e vi dirà che ha pacchi, sacchi, container, bastimenti di stima per voi, e voi vi morderete la lingua per non dire dove avete intenzione di riporre tutta questa stima. In compenso, verrete a conoscenza di una sostanziosa quantità di balle da lui elargite. Balle inspiegabili, in quanto voi due non stavate insieme e lui poteva dire la verità. A maggior ragione, in quanto assolutamente gratuite, balle che vanno ad aggravare il vostro già precario equilibrio emotivo. Peggio, non potrebbe andare. Non vi ama, e vi ha pure mentito. Voi vi sentirete sole, e parecchio imbecilli. Sapete, care voi del Leone e tu, Jun, in particolare, che siete delle boccalone senza pari, ma questa storia ha avuto davvero dell’incredibile.

Salute: siete un caso perfetto per il Dr House: sarete colpite da una simpatica serie di dolori e infiammazioni, dai denti ai bronchi passando un po’ qua e un po’ là. Non riuscirete a dormire dal dolore costante e non farete dormire Pulsatilla perché tossite, e lei se ne avrà molto a male. Voi cercherete di soffocare nel cuscino ma lei si sveglierà lo stesso ogni volta. Mentre voi siete lì che tossite e soffrite, nell’altra stanza, nel vostro letto, tra le vostre lenzuola, starà dormendo un dio greco ospite da voi per ragioni lavorative a cui cedereste senza indugio il vostro corpo, l’anima, e qualche cromosoma, se non fosse che lui è fidanzato, e probabilmente non interessato. Giusto perché di solito gli dei frequentano le dee. E voi siete al momento un ammasso di malanni. Forse anche perché da quando c’è l’ospite andate continuamente in giro scollacciate e scalze e vi chinate per raccogliere qualsiasi cosa, anche inesistente, scoprendo le reni ai colpi d’aria.

Denaro: il prossimo passo, lo sapete, è andare a fare mercimonio del vostro corpo sulla Togliatti. La banca vi chiama per sapere se vi hanno rubato la carta, la multa dell’Atac sta per farsi crescere le braccia per prendervi a schiaffi, all’affitto di novembre cercate di non pensarci, e per andare al raduno inter-rail questo weekend contate di fare una colletta sul treno. Vostra sorella sta per comprarsi la macchina e questo significherà che quella che usavate in comune verrà venduta, lasciandovi inesorabilmente a piedi. Che è poi la metafora del vostro attuale status in ogni campo. A piedi.

A fine novembre, secondo Paolo Fox, amiche del Leone, questa vostra scatologica annata finalmente avrà fine lasciando il posto ad una rinascita clamorosa tra fuochi d’artificio e squilli di tromba, il dio greco lascerà la fidanzata offrendosi di amarvi per sempre, la pecunia si riprodurrà per mitosi sul vostro conto, dovrete assumere una segretaria per gestire le offerte di lavoro,  vincerete un’automobile alla riffa di Natale.

Nel frattempo, cara amica, cercati un esperto di crioconservazione e fatti svegliare tra un mesetto.

Annunci