Sono al mare in una spiaggia stretta e di sassi, con mamma e una delle mie sorelle. Ci viene fame, a noi due, e riusciamo a mettere insieme, non si sa come, due fette di pane con la mortadella. Mentre stiamo per addentarle mamma tira fuori un pacchetto con due pezzi di pizza e ci dice:

– Avevo comprato la pizza!

– Eh ce lo potevi dire prima però!

– Va be’ tanto ve la mangiate stasera.

 

Cambio scena.

 

Ci sono Giancarlo Giannini e Gabriel Garko (quante G!), su due cavalli. Sono padre e figlio e stanno rientrando nella loro lussuosa casa signorile con tutto il cavallo, sopra ai tappeti. Giancarlo Giannini estrae una pistola e dice al figlio:

 
– Il tuo cavallo è troppo narcisista. Devo ucciderlo.

 
E ci spara, col figlio sopra e tutto.

Gabriel Garko scende da cavallo, fa le scale verso camera sua, percorre un corridoio.

Primo piano sulla faccia attonita e atterrita di Gabriel Garko.

Dissolvenza.

 

Annunci