Sto bene eh.

Ho taciuto per un bel po’ perché dovevo tacere un progetto fino all’ultimo, perché non mi venisse impedito di portarlo avanti, perché nessuno riuscisse a scoraggiarmi. L’ho subito intitolato La cosa più stupida mai fatta in vita mia forse anche superiore a quella volta che sono stata a pedinare coso di notte fino alle quattro con la macchina e mi sono anche presa la febbre. Stupida perché azzardata, perché fatta contro la precisissima volontà di qualcuno, perché rischiosa, però la dovevo fare. La dovevo fare proprio. Se anche fosse andata male, sarebbe servito a voltar pagina.
Invece.
Do i numeri.

1 milione di amici che sapevano e tifavano
5 di numero le farfalle in bianco che sono riuscita a mandare giù per non morire durante il viaggio
1 birra bevuta il 3 alle 2 del pomeriggio, da sola a casa, per cercare di calmare le mani che tremavano.
2 ore a Termini seduta per terra a fumare e leggere 3 episodi di Dylan Dog in successione, perché a casa avevo sistemato tutto e non ce la facevo più a starci chiusa ad aspettare.
2 biglietti, uno per il 3/8/07 per il 9448 Eurostar AV. L’altro, il ritorno, completamente alla cieca, per domenica 5 alle 16.
4,5 ore di treno con l’ansia nella pancia e il mantra scaramantico Non verrà, non verrà…
200 pagine di libro in inglese lette pur di non parlare con nessuno, ché se provavo a parlare mi si scioglieva il grumo d’ansia e capace che piangevo.
3 le volte che ho finto di dormire accorgendomi che la tizia di fronte voleva chiacchierare
1 tramonto
2 fermate intermedie, una a Firenze, l’altra a Bologna.
5 le telefonate perse trovate quando ho riacceso il cellulare
22 l’ora esatta del mio arrivo
3 le ore di incertezza sopportate grazie a un amico prezioso
N le sigarette fumate
7 le volte che aspettando nel punto previsto ho pensato che quello che passava fosse lui e mi è venuto un coccolone
1, e irripetibile, la volta che è arrivato lui
2 le sigarette fumate in macchina, 1 io, 1 lui, ambe2 accese da me
1000 le volte che ho pensato Sto facendo una cazzata
1000 le volte che ho pensato Ma la devo proprio fare

5 le foto che pubblico. Le altre sono for our eyes only

Scoprire che ho fatto bene, e sentirselo anche dire, non ha prezzo.

 

Annunci