Ingredienti:
ammore
una storia a distanza
preparato per torta al cacao Cameo
fragole
uova
burro
panna spray

Andate a casa di lui con un frecciarossa Roma-Milano.
Svegliatevi la mattina con lui che piagnucola che Non abbiamo niente di dolce.
Prendete una torta al cacao Cameo che avevate comprato tempo addietro. Fate quello che vi dicono le istruzioni.
Siccome a casa sua non c’è lo zucchero a pacchi ma solo montagne di bustine, mettetevi ad aprire il corrispettivo di 100 grammi nella bilancia. Siccome lui non ha un frullino elettrico, mettetegli per punizione la frusta in mano e fategli fare i muscoli su un mattone di burro senza neanche farlo a pezzetti più il contenuto della busta, le uova e il latte.
Mentre lui è ai lavori forzati, fotografatelo, approfittando del fatto che ha le mani occupate e non può coprirsi la faccia come al solito.
Nel frattempo avrete avuto un lampo di genio e siete salite su in studio a stampare al pc le istruzioni per fare la crema.
Siete tornate giù in cucina e lui sta ancora dando di frusta.
Voi vi date alla crema ma fate dividere a lui i bianchi dai rossi, così si diverte. Scaldate il lattuccio con le scorze di limone, poi vi mettete a dare di frusta anche voi (lui intanto ha infornato il dolce), ché tanto la crema è molle e non stanca. Quando la torta è pronta, fate fare a lui le seguenti operazioni rognose: rovesciare la torta dalla teglia sul piatto; rovesciare il piatto per raddrizzare la torta; scoperchiare la torta. Nel frattempo voi avete finito la crema e ci avete messo dentro due avanzi dell’ammore: panna montata spray avanzata dall’altra notte, per alleggerire la crema, e quel paio di etti di fragole che lui vi ha spezzettato quando gliele avete chieste, ma voi ne avevate chiesta una cucchiaiata. Mettete la crema nella torta. Fateci piovere sopra le fragole. Richiudete. Fate nevicare lo zucchero a velo. Lasciate che lui si diverta a fare il fiorellino di buccia di mela rossa. Passate i successivi dieci minuti a fotografare la creazione a destra e a manca.
Mangiate.
Portatevene a casa una fetta ricordo quando ripartite per Roma.
Commuovetevi nel mangiarla, da sole, a Roma. 

Annunci