Naturalmente poi se una torna a casa con l’idea di andare finalmente al mare dopo settimane a sentire gli amici che sguazzano e oddio incredibile il primo bagno a maggio, spettacolo, oh, io sono già abbronzata e io sai che ti dico ci vado anche domani, no, dicevo, se una torna con l’idea di andarci, lo sapete già cosa succede: piove.

Quindi niente, ci si gode quel po’ di sole concesso senza arrischiarsi ad andare al mare e si fotografano fiori a caso, si dà il primo morso a un cocomero, quell’esperienza mistica, ogni anno ugualmente esaltante, una madeleine di estati infinite e deliziose e zuccherine e fresche, e poi si comprano costumi da bagno e dal camerino si urla alla sorella fuori Senti io mi sa che al mare ci vado l’anno prossimo, quest’anno passo, si fa la spesa con mamma e si passa davanti al porchettaro e non si resiste al richiamo della crosta e poi si va al mercato coperto e un’amica di mamma che sta lì a vendere fave ti guarda e ti dice Ciao, come stai? Ti sei un po’ ingrassata! Tu un po’ la vuoi picchiare perché non si fa i fatti suoi, un po’ invece senti l’odore della porchetta che esce dal tuo sacchetto e pensi Ma sai che c’è, ma sticazzi.

Poi un po’ si esce la sera e si mangiano cose buone e ci si rimettono i tacchi dopo secoli, e sai che il tuo acquisto di converse e scarpe eccentriche della Killah è un chiaro sintomo della crisi per l’imminente passaggio dagli -enti agli -enta.

Poi si riposano le gambe perché a forza di correre ti dolgono un po’ gli stinchi e ti autodiagnostichi con google una blanda forma di periostite tibiale, che suona molto fico.

Poi si sente l’oroscopo di Fox della domenica che mi guarda e mi dice Oh Si’, lo so, sei preoccupata per gente che ti sta vicino, e sono tutti Gemelli, ma stai tranquilla che s’aggiusta. Io spero che si aggiusti presto per tutti quanti.

Poi si va a trovare un pupo fichissimo che non ha ancora capito che per gattonare servono le mani e allora fa il vermino sul lettone, coi pugnetti in bocca, alza il culo, punta la testa e striscia, e poi daccapo.

Poi basta.

 

Annunci