Saltellando nel passato ci si imbatte in tarli, libri vecchi in cui affondare il naso, Hey Jude in quarantacinque giri, pieno di voluttuosi fruscii, occhiali da sole anni settanta appartenuti alla veneranda suocera, che te li regala tutta contenta, e uomini affascinanti che danno la cera ai mobiletti tingendosi le unghie di color noce.


Annunci